V Municipio: lo spazio sociale ‘100celleaperte’ è sotto sgombero

Il plesso di via Delle Resede 5 necessita di interventi strutturali e con questa motivazione gli uffici tecnici municipali pare ne abbiano chiesto lo sgombero all’insaputa del Presidente Boccuzzi. Ma il centro sociale è attivo da 23 anni, sopperisce alla mancanza di welfare cittadino e secondo i militanti: “La ristrutturazione è solo una scusa per…

Donald Trump: scienza e tecnica del populismo di matrice post-materialista

“Potrei sparare a qualcuno e non perdere voti“, diceva il neopresidente Usa in campagna elettorale. E non scherzava. Analisi della narrazione di Donald Trump: uno storytelling impulsivo, ma ben pianificato soprattutto nella sua strategia social. La narrazione di Donald Trump, nella recente campagna elettorale per l’elezione del Presidente Usa che lo vedeva contrapposto alla democratica…

Matteo Renzi: un manager dello storytelling politico

Analisi dei discorsi dell’ex premier; anatomia del suo stile e della sua narrazione. Matteo Renzi inizia sin da giovanissimo la scalata in una delle roccaforti della sinistra italiana: Firenze; è il 1999 quan­do viene eletto nella sua città natale, prima segretario provin­ciale del Partito popolare, poi, nel 2001, della Margherita. Nel 2004 diventa Presidente della…

Il partito liquido: massimo impatto, istantanea obsolescenza

Scienza e tecnica della comunicazione politica neoliberista. Trump e Berlusconi: i punti di contatto. In Italia con la fine della Prima Repubblica si è assistito anche alla fine dei vecchi partiti ideologici. Solo la Lega Nord non cambiò il proprio nome. Con Berlusconi, dal 1994, abbiamo registrato lo sdoganamento definitivo, anche nel nostro Paese, del…

La politica dell’attenzione

Guerrilla Marketing, Social Guerrilla, Culture Jamming e il caso Luther Blissett. Fenomeni dell’era dell’informazione obesa che sdoganano definitivamente il passaggio da un’economia delle cose ad un’economia dell’attenzione.   Con il cambiamento del dispositivo di rappresentazione sopraggiunto con la rivoluzione di Internet è sul tema dell’attenzione che si sono cominciate ad elaborare, già per la verità…

E’ la fine dei Guru.

Brexit, Trump, l’affermazione dei populismi di varia matrice, la vittoria del No al Referendum Costituzionale e le dimissioni  di Renzi. Un filo rosso che ci mostra il fallimento della comunicazione politica  neoliberista imperniata su storytelling e alti investimenti economici. Con la vittoria del fronte del No al referendum costituzionale sembra essere definitivamente chiusa l’epoca dei…

Come non dirlo: l’Italia, una semplice espressione verbale.

Nel paese del tritacarne, del “gioco il jolly” o del “compro una vocale”, dei giornalisti camerieri e dei condannati cavalieri, se non si sta attenti cambia il significato delle parole e non te ne accorgi nemmeno. Ciò è’ causa, anche, dell’uso della narrazione come strumento di manipolazione politica e morale. Certo, meglio del fucile, anche…